Andare in Austria, luci e atmosfera. Feste natalizie sulle note di Strauss e della cultura

cosa visitare in austria

L’Austria è un paese dell’Europa centrale ed ha un territorio  relativamente piccolo, ma si è sempre contraddistinta per la sua ricca storia e per la bellezza delle sue città. L’Austria è divisa in nove Stati federali tra cui i  maggiori sono la regione di Vienna,  il Tirolo e la Carinzia. L’intera storia dell’Austria è stata caratterizzata da popolazioni come gli Ostrogoti, i Longobardi , i Franchi di Carlo Magno fino all’arrivo degli Asburghi. Una storia che va avanti da sempre è che ancora oggi ne ha un fascino particolare.

Il territorio dell’Austria è caratterizzato da laghi bellissimi come quello di Costanza che si trova vicino all’omonima città. Ma la bellezza di Vienna e senza tempo e primeggia su tutte le altre città dell’Austria. La città di Vienna piena di attrazioni turistiche è una città molto romantica con delle belle caffetterie dove ancora aleggia il valzer di Strauss ed è possibile respirare l’atmosfera magica del quartiere dei musei. Nella cittadina ci sono importanti esperimenti architettonici realizzati da artisti locali. È possibile anche visitare gli appartamenti reali e museo di Sissi oltre alla Camera del tesoro degli Asburghi e alla Biblioteca Nazionale di Vienna. Tra gli edifici di maggiore interesse c’è anche il nuovo municipio di Vienna e il Teatro Nazionale oltre alla chiesa di San Carlo Borromeo, la chiesa di San Pietro. Da visitare assolutamente i quartieri orientali famosi per il loro stile stravagante.

Tra i palazzi di maggiore interesse spicca l’Opera Nazionale di Vienna che è patrimonio culturale mondiale insieme ai musei, casa di numerosi artisti come Strauss. Da seguire anche il cosiddetto stile Jugendstil, ovvero quello giovane :legato all’espressione dell’art nouveau dello stile liberty viennese. Le altre belle città austriache da visitare sono Graz, Salisburgo e Innsbruck con il suoTettuccio d’Oro simbolo della città , oppure la chiesa barocca di San Giacomo. Da segnalare anche il bellissimo palazzo imperiale, il castello di Ambras . Salisburgo è famosa come la capitale della musica e del barocco o meglio del rococò ed è circondata da boschi e montagne che la rendono particolarmente bella ed importante. Ma la vera ricchezza dell’Austria è la sua cultura così come gli eventi.

In tutta la nazione in tutte le stagioni è possibile vivere delle feste e dei concerti senza tempo. Innanzitutto bisogna tener presente per tutto l’anno la possibilità di vivere i concerti del Vienna Konzerthaus. Ma ci sono anche numerosi eventi musicali in altre parti della città e nelle altre regioni austriache. A San Silvestro è famoso a Hofburg il ballo di Capodanno che si festeggia ballando nell’ambiente più elegante di tutta Europa. Un altra particolare manifestazione è quella che prevede una serie di eventi molto suggestivi e di alto livello a Montafon, nel periodo compreso dell’antivigilia e il giorno successivo a Capodanno. Un altro appuntamento da non perdere il concerto di Capodanno della Filarmonica di Vienna che si tiene a San Silvestro e il giorno stesso di Capodanno. Si tratta di un evento storico e senza precedenti. Sempre legato al  tema   natalizio e infine il torneo chiamato tournée dei quattro trampolini che si tiene a Bischofshofen.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*