Barcellona: 10 cosa da vedere

Barcellona è una città ricca di storia e cultura e, se stai per visitarla, ti vogliamo consigliare alcune delle cose che dovresti assolutamente vedere. Questo è solo un piccolo elenco di tutto quello che Barcellona ha da offrirti e, se vuoi saperne di più, ti consigliamo di visitare www.vacationem.com dove potrai trovare tutto ciò che c’è da sapere sulla capitale catalana.

Museo del cioccolato di Barcellona

Gli appassionati di cioccolata sono avvisati, è probabile che possano sentirsi male per l’emozione visitando il Museo del Cioccolato di Barcellona. La città da tempo vanta uno stretto legame con tutto ciò che riguarda il cacao, poiché si dice che le truppe dei Re Borbone rivevano una razione giornaliera di cioccolato per la colazione. Oltre a conoscere il processo di produzione del cioccolato, i visitatori possono ammirare originali sculture di cioccolato e prendere parte a un seminario di un giorno per diventare cioccolatiere.

Carrer del Comerç, 36, Barcellona, Spagna, +34 932 68 78 78

Mirador de Colom

Proprio sul molo alla fine della Rambla, il Mirador de Colom è un omaggio all’esploratore Cristoforo Colombo che ha soggiornato nella capitale catalana prima di salpare per l’America. Il monumento è anche una torre panoramica a cui si può accedere tramite un ascensore e offre viste panoramiche sulla città e sul mare.

Plaça Portal de la Pau, Barcellona, Spagna

Cattedrale di Barcellona

Comunemente chiamata “La Cattedrale Gotica”, questa chiesa cattolica fu costruita nel XIII secolo. Tuttavia la sua caratteristica facciata è stata completamente rifatta nel 19 ° secolo, rendendola neogotica piuttosto che gotica. Parti della facciata gotica originale sono ancora visibili se camminate lungo il lato della cattedrale.

Pla de la Seu, Barcellona, Spagna, +34 933 15 15 54

Funivia del Port Vell

La funivia del Port Vell è, come suggerisce il nome, una grande teleferica per il trasporto di persone dall’area del Porto Vecchio fino alle pendici del Montjuïc. Fu aperta per la prima volta nel 1931, quando raggiunse la cima del Montjuïc, ma cadde in rovina durante la Guerra Civile. In seguito fu riaperta nella sua forma attuale ed è diventata un’attrazione popolare che offre splendidi panorami della città.

Passeig Don Joan Borbó Comte Barcellona, Spagna, +34 934 30 47 16

Stadio del Camp Nou

Non solo il Camp Nou è la casa della famosa squadra di calcio del FC Barcelona, ma è anche il più grande stadio di calcio in Europa. È possibile prenotare un tour del Camp Nou e visitare il campo di gioco e il Museo del FC Barcelona che ospita trofei, maglie originali e altri cimeli di questa squadra fra le più blasonate del mondo.

Carrer d’Aristides Maillol, 12, Barcellona, Spagna, +34 902 18 99 00

Santa Maria del Mar

Situata appena fuori da Via Laietana, nel quartiere di El Born, la chiesa di Santa Maria del Mar è una basilica in stile gotico-catalano, le cui origini risalgono fino al X secolo. Tra la gente del posto è a volte indicata come “la chiesa dei poveri” o “la chiesa della gente comune”, dal momento che fu realizzata proprio da popolo di Barcellona, a differenza della Cattedrale che fu voluta dai cittadini più ricchi della città.

Plaça de Santa Maria, 1, Barcellona, Spagna, +34 933 10 23 90

Castello di Montjuïc

Proprio in cima alla collina di Montjuïc, il castello è qui dal XVII secolo quando fu costruito come fortezza militare. Da allora è stato usato come base militare e anche come prigione durante la Guerra Civile, e oggi è aperto al pubblico come museo.

Ctra. de Montjuïc, 66, Barcellona, Spagna, +34 932 56 44 45

Ospedale Sant Pau

Uno spettacolare progetto modernista di Domènech i Muntaner, l’ospedale di Sant Pau fu aperto negli anni ’30. E’ stato un ospedale completamente funzionante fino al 2009 quando fu costruito un nuovo edificio per sostituirlo. Oggi l’edificio è aperto al pubblico come centro culturale e museo.

Carrer de Sant Quintí, 89, Barcellona, Spagna, +34 932 91 90 00

Torre Agbar

Una delle più recenti novità nel paesaggio urbano di Barcellona, la Torre Agbar è una moderna torre per uffici che ospita “Aigües de Barcelona”, la compagnia idrica della città. Progettata dall’architetto francese Jean Nouvel, la torre è coperta da circa 4.500 luci a LED che illuminano la facciata di notte e vanta un intelligente sistema di controllo della temperatura che utilizza sensori automatici per controllare le tende.

Avinguda Diagonal, 211, Barcellona, Spagna

Museo olimpico “Joan Samaranch”

Le Olimpiadi del 1992 segnarono un punto di svolta nella storia di Barcellona, portandola all’attuale status di principale destinazione turistica internazionale. Il Museo Olimpico Joan Samaranch è un tributo a questo memorabile evento sportivo, con mostre interattive, esposizioni ed eventi sportivi.

Avinguda de l’Estadi, 60, Barcellona, Spagna, +34 932 92 53 79

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*