Le dieci più belle spiagge secondo noi

Alla scoperta di luoghi incredibili ed incantevoli disseminati lungo la costa italiana

Chi ha detto che per andare al mare e vedere dei colori straordinari deve per forza andare all’estero, in posti come Maldive, Seychelles, Mauritius o Caraibi? L’Italia, il paese più bello al mondo, vanta spiagge di incredibile fascino e meraviglia. Magari non avremo la barriera corallina, ma ci sono ugualmente tratti costieri del nostro sterminato litorale che da soli valgono un viaggio in Italia, come se non ci fossero già molti motivi per visitare il Nostro Paese (dalle città d’arte come Roma, Firenze e Venezia, alle montagne, ai laghi, alla nostra cultura, alla cucina).

Abbiamo voluto raccogliere in questo articolo quelle che secondo noi sono le dieci più belle spiagge che si possono trovare in Italia. La scelta è stata lunga e dolorosa, perché limitarsi a sole dieci più belle spiagge è davvero riduttivo, ma abbiamo deciso di selezionarne comunque alcune tra le tante fantastiche spiagge del Paese, cercando di sceglierne in più regioni.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa (Sicilia) – Giornale di Sicilia

1 – Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

La spiaggia dei Conigli, visibile nella foto qui sopra, è sempre quella che si posiziona in cima alle migliori spiagge d’Italia e dell’intero Mediterraneo. E’ comunemente nota per essere anche una delle spiagge più belle al mondo. Caratteristica di questa spiaggia è la riservatezza, trovandosi a Lampedusa, in quanto la frequenza dei voli è molto bassa e il turismo di massa è arrivato ma non come in altre località italiane. Sulle dune della spiaggia nidificano ad ogni estate decine di tartarughe marine Caretta Caretta.

Cala Goloritze – Edilcostasarda

2 – Cala Goloritze, Sardegna

E’ nota a molti per essere tra le spiagge più belle della Sardegna. Si trova lungo la costa tirrenica, a non molta distanza da Arbatrax e Nuoro. Si trova al termine di un tratto di falesia di oltre 10 chilometri: qui mare e montagna si incontrano in perfetta sintonia, regalando uno scenario che fa letteralmente sussultare. Completano il quadro la presenza di pinnacoli sulle aree interne ed ampie aree attrezzate. La spiaggia è molto frequentata, anche se in molti periodi dell’anno si possono ancora trovare pochi turisti.

Le Maldive del Salento, Pescoluse – TripAdvisor

3 – Pescoluse, Puglia

Questa spiaggia è stata più volte nominata come la più bella d’Italia. E’ nota anche con il nome di Maldive del Salento, e questo rende bene l’idea del tipo di spiaggia che si para davanti agli occhi dei fortunati bagnanti. Si trova nel Sud del Salento, nei pressi di Torre Vado e Leuca, a 30 minuti da Gallipoli e a un’ora da Lecce e Otranto.

La Pelosa, Stintino

4 – Stintino, Sardegna

E’ sicuramente la spiaggia più famosa d’Italia. Nessuno non la conosce. E’ resa celebre dall’isoletta con tanto di nuraghe antistante la costa, e da un mare che mette in ridicolo quello delle Maldive stesse. E’ facilmente accessibile da Porto Torres, si trova a 45 minuti da Sassari e Alghero, e a un’ora e mezza dal porto di Olbia. Il motivo per cui non l’abbiamo messa prima è perché volevamo dare giustizia alle tre spiagge precedentemente elencate, inoltre, a causa della sua sterminata fama, la spiaggia della Pelosa a Stintino è frequentatissima, e tra Luglio ed Agosto si fatica a trovare un posto anche prima delle 10 di mattina.

Mondello – Giornale di Sicilia

5 – Mondello, Sicilia

E’ veramente l’imbarazzo della scelta in Sicilia. E’ una spiaggia famosa al pari di Stintino. Situata nella periferia di Palermo, ci si aspetterebbe un’acqua tipica di una delle più grandi città italiane, eppure…l’acqua fa invidia a quella di Los Rocques in Venezuela. I servizi essenziali sono sempre efficienti, i posti auto sono tanti (anche se, essendo dietro Palermo, la frequenza di turisti e bagnanti è altissima), in più mettiamoci tanti punti ristoro che offrono alcune tra le cucine più buone dell’intero mediterraneo.

Arcomagno, Calabria – fonte foto static.beachoo.com

6 – Spiaggia Arcomagno, Calabria

E’ la spiaggia meno famosa tra quelle che vi elenchiamo. La sua particolarità consiste in un sottilissimo lembo di sabbia e sassi circondato da scogliere ripide. C’è spazio per pochi ombrelloni, vale assolutamente la pena farsi il bagno, ma soprattutto assistere al tramonto tra i due faraglioni, un’esperienza storica.

Le Ghiaie, Elba – fonte foto aff.bstatic.com

7 – Spiaggia delle Ghiaie, Isola d’Elba

E’ l’unica spiaggia interamente di sassi che vi elenchiamo. Sembrerà strano, ma una delle spiagge più belle d’Italia si trova alle spalle del porto di Portoferraio. Rimarrete stupiti della bellezza di queste acque e della quantità di pesci che si trovano davanti. I sassi sono piccoli ciottoli bianchi levigati, ed il mare è di una bellezza purissima. A poca distanza si trova anche la spiaggia di Capo Bianco, che non abbiamo inserito in questa lista solo per una questione di diversificazione delle spiagge in più regioni italiane.

Spiaggia delle Ginestre – fonte bucketplaysardegna

8 – Spiaggia delle Ginestre, Sardegna

Un lungo lembo di sabbia fine accoglie i turisti della Costa Rei. Abbiamo selezionato questa spiaggia in rappresentanza delle decine di chilometri di sabbia e sassi che si trovano lungo la Costa Rei, una delle più belle coste italiane. Non potevamo non inserirne una. Le spiagge della Costa Rei, essendo lunghissime (e veramente pulite e curate, malgrado la loro lunghezza) non sono stracolme di bagnanti e ci sono servizi ottimi praticamente ovunque.

Scala dei Turchi – Wikipedia

9 – Scala dei Turchi, Sicilia

Inserire la Scala dei Turchi al nono posto è una scelta infelice, questo è la testimonianza dell’impressionante serie di spiagge da sogno che abbiamo in Italia. Il nome deriva dalle frequenti incursioni di saraceni e turchi che, una volta approdati in Sicilia, scalavano la scala per trovare riparo all’interno. Si trova a Realmonte, a meno di mezz’ora d’auto da Agrigento, dove si trova La Valle dei Templi. Fortunatamente, non troppi turisti affollano le spiagge antistanti la scala, ma i posti auto non sono moltissimi.

Sirolo, fonte foto www.rivieradelconero.info

10 – Sirolo, Marche

La spiaggia di Sirolo merita la decima posizione, sbaragliando la concorrenza di altre tante spiagge che non siamo riusciti a citare. L’offerta turistica della riviera del Conero è variegata, e qui le amministrazioni sono riusciti a rendere l’area del Sirolo come una delle più belle d’Italia. Si trova a una manciata di minuti da Ancona, capoluogo marchigiano.

 

Salva

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*