Scoprire il Monferrato nell’anno del Turismo Lento: un nuovo portale aiuta a farlo

belvedere-in-monferrato

A piedi o in bicicletta, al di fuori dei circuiti turistici meno noti e nel pieno rispetto del territorio: per gli amanti del turismo “slow” è nato Anduma!, il portale dedicato ai suggerimenti di viaggio in Monferrato lontano dal turismo di massa.

Se il 2016 è stato l’Anno nazionale dei cammini, il 2017 quello dei borghi e il 2018 quello del cibo italiano, il 2019 è l’anno del turismo lento. Un passo dopo l’altro, o una pedalata dopo l’altra, il turismo slow propone un modo di esplorare i territori fatto di attenzione, armonia con i tempi della natura e basso impatto ambientale.

Il turismo lento promuove la qualità dell’esperienza, contrapponendosi al turismo di massa, veloce e di consumo, che poco valorizza le tipicità di un luogo. Prima di una indicazione temporale, insomma, è una filosofia di vita: è la volontà di affrontare il viaggio come occasione per cogliere ogni dettaglio, apprezzare anche la bellezza meno evidente, conoscere a fondo un territorio oltre la facciata e le sue caratteristiche più note.

Una modalità di viaggio perfetta per l’esplorazione di territori ancora al di fuori dai grandi flussi turistici e ricchissimi di bellezza poco nota, come il Monferrato, area vitivinicola del Piemonte entrata da cinque anni a far parte del Patrimonio dell’Umanità Unesco. Con i suoi piccoli borghi e le sue dolci colline che forgiano vini amati in tutto il mondo, le sue DOC che si susseguono di chilometro in chilometro, i tesori d’arte e i fiabeschi castelli nascosti tra boschi e vigneti, il Monferrato è un territorio da esplorare un passo alla volta, senza fretta, con il desiderio di conoscere la sua identità più autentica.

Oggi, un nuovo sito web aiuta a farlo: Anduma! è il portale dedicato ai tanti volti del Monferrato, dalle mete più note fino alle bellezze più nascoste e sconosciute. Anduma! propone idee e consigli per vivere il Monferrato per un giorno, un week end o una lunga vacanza, tramite esperienze suddivise in suggerimenti di borghi da visitare; cantine e capolavori architettonici unici al mondo; castelli da visitare o nei quali soggiornare; tipicità enogastronomiche da gustare. Accanto alle mete più note, il portale offre suggerimenti per visitare i luoghi che non rientrano nei classici tour e nelle proposte turistiche standard, preziosi e affascinanti come tesori nascosti.

Tutto ciò che il Monferrato ha da offrire, su Anduma! viene svelato affinché possa essere esplorato al passo che si preferisce: il portale contiene suggerimenti per itinerari in auto, in moto, in bicicletta o a piedi, pensati sia per chi visita la zona per la prima volta, sia per chi già la conosce ma non si stanca mai di farsi stupire. Gli itinerari si sondano su sentieri tra filari e vigneti, attraverso le strette vie di borghi in cui il tempo sembra essersi fermato, lungo strade panoramiche che permettono allo sguardo di cogliere l’abbraccio delle Alpi e delle colline che sfumano fino alla piana del Po.

Anduma! nasce dalla consapevolezza che il Monferrato è così ricco di sapori, esperienze da vivere e bellezze di cui godere che l’unico modo per coglierli tutti è lasciarsi affascinare lentamente, senza fretta, un passo alla volta, ascoltando tutto ciò che questa terra ha da raccontare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*