Week end difficile per chi viaggia e per i turisti, scioperi di aerei e treni

Si annuncia come un fine settimana complicato per chi deve spostarsi con mezzi pubblici, specialmente, dato il periodo e la collocazione settimanale, per i turisti. Proprio nel penultimo week end di luglio, quando i flussi turistici sono intensi, arriva lo sciopero di aerei e treni a guastare la festa. Si comincerà già venerdì, quando ad incrociare le braccia saranno i lavoratori di Trenord, causando disagi soprattutto nelle linee che collegano il Capoluogo meneghino con la Svizzera e ai passeggeri, si presume per la maggior parte turisti che dovranno recarsi a Malpensa, per il fermo dei convogli Malpensa Express. Questo sciopero è previsto dalle ore 9 alle 17.

La giornata clou sarà però il 23, sabato, quando uno sciopero nazionale delle ferrovie causerà disagi in tutta la Nazione, dalle 21 di sabato alla stessa ore di domenica. Sempre sabato 23 sarà in sciopero per 24 ore il personale Alitalia, dalle 10 alle 18 Meridiana e nelle stesse ore anche il personale ENAV.

I disagi aerei saranno prevedibilmente più marcati all’Aeroporto “Marco Polo” di Venezia, a causa dello sciopero sempre dalle 10 alle 18 del personale dei servizi aeroportuali.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*